RSS

La follia delle terapie riparative per i gay

Nonostante i diversi passi in avanti, ignoranza, paura e pregiudizio sull’omosessualità resistono ancora oggi. Tanto che in alcuni contesti scientifici, per fortuna del tutto confinati, sono stati inventati trattamenti destinati a “riparare” questo tipo di orientamento sessuale. Maltrattamenti che nel passato facevano ricorso a misure estreme come istituzionalizzazione, castrazione, elettroshock ai genitali. E che oggi comprendono l’induzione di nausea e vomito mostrando immagini omoerotiche, la somministrazione di scosse elettriche, l’uso della preghiera. Ecco il parere dell’esperta

di brunella gasperini, psicologa

clicca sul link per andare all’articolo http://d.repubblica.it/attualita/2015/03/31/news/omosessualita_diritti-2540710/


Your Comment

You must be logged into post a comment.