RSS

Consulenza psicologica

Io e la collega psicologa Maria Barbara Urrai, esperta nell’ambito delle relazioni familiari, collaboriamo da anni nell’attività di consulenza. Ci occupiamo di consulenza psicologica individuale, di coppia e familiare. Il nostro studio si trova a Roma in Viale Manzoni 26. Dal mese di ottobre 2013 abbiamo iniziato a svolgere un servizio di ascolto e sostegno psicologico anche ad Anguillara (Roma) nello studio pediatrico della dottoressa Lucia Ruggieri in via Vicinale dei Vignali 28.

Per contattarmi è possibile inviare una mail all’indirizzo:  info@brunellagasperini.it

Ci occupiamo prevalentemente di disagi nella sfera affettiva, relazionale e sessuale; difficoltà scolastiche, lavorative e sociali; disturbi psicosomatici, dipendenze, disagio giovanile, disturbi d’ansia, attacchi di panico, depressione, disturbi dell’alimentazione e del sonno.

Sono disagi molto diffusi, che nella maggioranza dei casi spingono a cercare aiuto. Ma definirli così significa etichettarli psichiatricamente e non serve a molto. Preferiamo trattare ogni sintomo come espressione di disagio e bisogno di reagire per quella persona in quel particolare momento di vita. Sintomo che ha un significato importante e che attraverso un lavoro di tipo psicologico può diventare risorsa.

La consulenza psicologica è un intervento di breve-medio termine che offre uno spazio di analisi ed elaborazione al fine di promuovere cambiamenti personali, costruire alternative al disagio. Ci sono momenti critici della vita – come ad es. l’adolescenza, una separazione, l’allontanamento di un figlio che cresce,… – che richiedono cambiamenti personali, riassestamenti, ristrutturazioni interiori molto impegnative. Ci sono situazioni nelle quali si ha la sensazione di essere in un vicolo cieco senza alternative, incastrati in situazioni soffocanti, oppressi dai pensieri o da sintomi che fanno soffrire, oppure ci troviamo in situazioni di stallo che bloccano la nostra evoluzione. Non sempre possiamo risolvere da soli, non è questione di pigrizia, incapacità, debolezza o immaturità. Occorre andare oltre i pregiudizi, le resistenze e le paure che a volte ostacolano la scelta di rivolgersi ad un professionista. Il sostegno psicologico non è indirizzato esclusivamente a chi presenta disagi psichici di un certo rilievo, come comunemente si crede ma rappresenta un’opportunità per tutti coloro che vogliono migliorare la qualità della propria vita e promuovere il proprio benessere. Consultare uno psicologo è importante in tutte le situazioni di disagio che impediscono di esprimersi e realizzarsi.

La professione di psicologo

A livello professionale psicologi e psicoterapeuti devono attenersi a norme e regole provenienti sia dall’ordine regionale, sia dall’ordine nazionale. In particolare, quando si cerca uno psicologo, è possibile verificare l’iscrizione del professionista all’albo degli psicologi e l’abilitazione all’esercizio della psicoterapia collegandosi al sito: 0rdine degli Psicologi del Lazio (clicca per approfondire). Basta inserire il nome dello psicologo o psicoterapeuta sul quale si vogliono ottenere informazioni nell’apposito modulo: il portale dello Psicologo – Albo online (clicca per approfondire).

Per avere informazioni sulle tariffe e sul codice di condotta professionale il sito di riferimento è quello dell’Ordine Nazionale Psicologi (clicca per approfondire) con pagine interne relative a normativa, tariffario professionale dello psicologo e codice deontologico degli psicologi (clicca per approfondire).

La professione di psicologo non va confusa con altre figure, non ben identificate, come “counselor” o “coach” che svolgono attività non regolamentata. In Italia ad oggi non sono indicati i requisiti minimi per esercitare queste nuove professioni, non esiste normativa di riferimento, nessun percorso formativo obbligatorio, nessun albo professionale.